Antonio Bellavia della pasticceria Eredi Vincenzo Bellavia di Napoli, Luca di Pietro della pasticceria Pasticceri Ranieri di Napoli, Antonio Tecchia chef del ristorante “Il San Cristoforo” di Ercolano (Na), Raffaele Romano della pasticceria Gran Caffè Romano di Solofra (Av), ed Angelo Macchiusi titolare dell’omonimo panificio di Torre san Biagio (Lt) sono stati selezionati tra i finalisti che si sfideranno all’evento conclusivo del concorso Panettone Day, l’iniziativa promossa da Braims in partnership con Novacart con l’obiettivo di celebrare e destagionalizzare una grande icona della pasticceria italiana, dando visibilità alle realtà artigianali più interessanti del Belpaese.

Le creazioni dei tre pasticceri sono entrate nella rosa dei 25 finalisti sui quasi 200 panettoni arrivati da tutta Italia e giudicati dal team di esperti capitanati dal maestro Iginio Massari, che ha ribadito l’importanza rivestita dal concorso Panettone Day per la promozione della cultura gastronomica italiana e territoriale:

“Chi vince il Panettone Day non è uno, ma sono 25. Questo concorso coinvolge quasi tutta la penisola e questo rappresenta già un grande traguardo. Tutti i 25 finalisti hanno vinto in un settore o sono arrivati primi nella loro provincia o regione. Questo è molto importante per le città dove il panettone non ha ancora conquistato i palati degli italiani e non è ancora tradizione.

Reazione di estrema gioia e orgoglio per i pasticceri che hanno visto premiati l’impegno, l’entusiasmo e la grande ricerca che accompagnano ogni giorno il lavoro in laboratorio e che li guideranno alla sfida finale di settembre.

L’evento conclusivo si svolgerà il 15 settembre a Sweety of Milano, la manifestazione dedicata alla pasticceria italiana durante la quale i 25 finalisti presenteranno le proprie creazioni al cospetto dell’esclusiva giuria capitanata da Iginio Massari e composta da Galileo Reposo, Pastry Chef di Peck, Salvatore De Riso, celebre pasticcere della costiera amalfitana, dalla food blogger Chiara Maci e dal vincitore dell’edizione 2017, Giancarlo Maistrello, che nominerà i vincitori del Miglior Panettone Tradizionale e del Miglior Panettone Creativo Dolce.

A partire da ottobre, i 25 panettoni finalisti saranno in vendita per tutto il mese all’interno del temporary store collocato in un’esclusiva vetrina nel cuore di Milano, in corso Garibaldi, che offrirà visibilità ai talentuosi artigiani e consentirà a migliaia di visitatori di sperimentare l’eccellenza della pasticceria italiana.


Pasticceria Internazionale Novembre/Dicembre 2017

Anche Maurizio Di Napoli (Pasticceria Saint Honorè – Fuorigrotta – NA) sceglie la qualità di Braims e Saima #braims #saimaspa#quellidisaima #pasticceriainternazionale Pasticceria Internazionale #plattegreen

 

Pasticceria Internazionale Novembre/Dicembre 2017

Anche Antonio Di Rosa (Pasticceria La Delizia – Torre Del Greco – NA) sceglie la qualità di Debic e Saima
#debic #saimaspa #quellidisaima #pasticceriainternazionale

 

 

Pasticceria Internazionale Ottobre 2017

Anche Andrea Pansa ( Pasticceria Pansa – Amalfi – SA) sceglie la qualità di Corman e Saima Spa
#cormanitalia #corman #saimaspa #quellidisaima #pasticceriainternazionale

 

Pasticceria Internazionale Settembre 2017

Anche Michelangelo Cappiello ( Cappiello Pasticceria Gelateria – Santa Maria C.V. – CE) sceglie la qualità di Callebaut e Saima Spa
#callebaut #saimaspa #quellidisaima #pasticceriainternazionale

 

 

Pasticceria Internazionale Giugno/Luglio/Agosto 2017

Anche Fabio Vacchiano (Pasticceria Tiffany – Camposano – NA) sceglie la qualità di Giuso e Saima #giusospa #saimaspa #quellidisaima #pasticceriainternazionale

 

 

Pasticceria Internazionale Maggio 2017

Anche Maurizio Di Napoli (Pasticceria Saint Honorè – Fuorigrotta – NA) sceglie la qualità di Braims e Saima #braims #saimaspa#quellidisaima #pasticceriainternazionale Pasticceria Internazionale#perfettogateaux

 

 

Pasticceria Internazionale Aprile 2017

Anche Antonio Di Rosa (Pasticceria La Delizia – Torre Del Greco – NA) sceglie la qualità di Debic e Saima
#debic #saimaspa #quellidisaima #pasticceriainternazionale