“Si chiama purple bread (pane viola): è la nuova invenzione del dottor Zhou Weibiao, scienziato della National University di Singapore, e si presenta come il primo supercibo lievitato al mondo. I supercibi sono quelli con un’eccezionale densità di elementi nutritivi funzionali al benessere fisico e mentale, e in questo caso il merito è tutto delle antocianine, che lo scienziato ha estratto dal riso nero per aggiungerle al suo impasto. Le antocianine sono un gruppo di flavonoidi che dà colore rosso e viola a molti alimenti, come frutta e verdura (per esempio melanzane e mirtilli), ma soprattutto hanno un forte potere antiossidante e antinfiammatorio, in grado di prevenire molte malattie. «Le antocianine, infatti, aiutano a prevenire malattie cardiovascolari e neurologiche, il cancro, ma anche l’obesità», ci conferma la dottoressa Katia Petroni, Ricercatrice di Genetica presso l’Università degli Studi di Milano e sostenuta dalla Fondazione Umberto Veronesi.«Se estratte e aggiunte a un impasto come in questo caso conservano le loro proprietà, anche se in misura ridotta. Le antocianine infatti sono termolabili, perciò cuocendo il pane le loro potenzialità diminuiscono del 20%». Tutto qui? No, perché insieme all’alto contenuto di antiossidanti, ciò che renderebbe rivoluzionario il purple bread, e particolarmente adatto a chi soffre di problemi di diabete e obesità, è l’indice glicemico. Grazie a una particolare reazione chimica che avviene tra antocianine e amidi, il professore ritiene che l’indice glicemico si abbassi, rendendo la digestione del 20% più lenta rispetto al pane bianco che fa salire immediatamente il livello di zuccheri nel sangue, accelerando la digestione e facendo tornare subito la fame.”

Fonte Vanity Fair 25/03/2016: https://www.vanityfair.it/vanityfood/food-news/16/03/25/pane-sano-dietetico 

Infatti tra le proprietà dell’antocianina, oltre a quelle antinfiammatorie e antiossidanti, c’è anche quella di rallentare la digestione, in questo caso del pane. Proprio questa, troppo rapida nel pane ‘normale’, è responsabile della trasformazione veloce degli amidi in zuccheri.

Estratto dalle seguenti fonti:

http://www.salutejournal.it/benefici-la-salute-del-riso-nero

http://www.risovenere.it/riso-venere-buono-e-sano/#_incucina 

http://www.thesocialpost.it/2016/04/04/pane-viola-antiossidante-diete/

La Saima s.p.a. si occupa unicamente della distribuzione di materie prime e semilavorati  e non di produzione. I contenuti e le immagini riportare nel presente articolo , relativo al  Pane Viola,  sono tratti dal  web (vedi fonti citate). I citati contenuti non devono considerarsi come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, l’assunzione o la sospensione di un farmaco,la determinazione di un trattamento, non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e da ritenersi pertanto’ sotto  la piena responsabilità e discrezionalità dell’utente.